sabato 27 dicembre 2014

Finocchi ricetta light









Ricordo che un tempo la mia mamma faceva bollire
 i finocchi fino a metà cottura, 
dopo di che li rosolava in abbondante burro e infine 
li cospargeva generosamente di parmigiano, erano squisiti ma oggi…
come la mettiamo con colesterolo, trigliceridi e compagnia bella?!
Ecco la mia versione "light",  adatta anche
 a che è dieta post feste natalizie..


Dopo aver pulito, lavato e tagliato a pezzi i finocchi 
li metto in una padella antiaderente con la parte tonda in alto
 e li copro completamente di brodo
 (acqua e dado vegetale senza glutammato) e li lascio cuocere
 lentamente sino a quando avranno assorbito completamente
 il liquido..a questo punto saranno anche morbidi e li giro delicatamente, 
 li cospargo con una cucchiaiata di grana grattugiato 
e termino la cottura..vi assicuro che sono buonissimi
 anche così..naturalmente se vi piace questa verdura!




I gambi e le foglie esterne non buttatele, mi raccomando!
 Tritatele con il mixer ed aggiungetele alle altre verdure 
 per un minestrone light, sono un'ottima fonte
di fibre ed hanno pochissime calorie!


8 commenti:

  1. non amo particolarmente i finocchi cotti, ma questa proposta m'incuriosisce, cosi' devono essere molto gustosi!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabry, sono buoni ma soprattutto sono molto leggeri, senza grassi!
      Buon Anno!!

      Elimina
  2. Ottima soluzione, credo proprio che ne approfitterò!!!

    RispondiElimina
  3. A me i finocchi cotti piacciono tanto.....proverò a prepararli seguendo questa tua ricetta... Un bacione . Mirtilla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mirtilla, un abbraccio e Buon Anno!!

      Elimina
  4. Dopo tutti i dolci mangiati in questi giorni..i finocchi sono ideali.
    Buon Anno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione…buon anno anche a te, grazie!!

      Elimina

Grazie per avermi dedicato un po' del vostro tempo, risponderò ai vostri commenti sotto il post, a presto!