mercoledì 29 aprile 2015

Torta di mais con le mele e dolcetti vari

Ho fatto questi dolci qualche tempo fa 



le foto sono proprio brutte, era buio e il flash fa sembrare tutto giallastro,
ma vi assicuro che erano belli dorati (e soprattutto buoni!)






 ed ecco le "ricette" che ho improvvisato con quello
che avevo in casa,  cominciando dalla torta..
le dosi sono indicative,  tenete sempre un po' di farina a
disposizione in caso l'impasto risultasse troppo molle
(ma se fate raffreddare bene la pasta dovreste riuscire senza difficoltà)
nel caso opposto, impasto troppo sodo, potete sempre aggiungere un cucchiaio di latte
o succo a secondo della ricetta...io mi regolo così e
di solito i dolci mi vengono bene.


Torta di mele con farina di mais

Ingredienti:

150 gr. farina 00
150  "     "      di mais "fioretto"
1/2 bustina di lievito in polvere
120 gr. zucchero
80 gr. burro
1 uovo + 1 tuorlo (oppure 2 uova piccole)
1 pizzico di sale
scorza gratt. 1/2 limone (non trattato con pesticidi)
1 bicchierino di limoncello fatto in casa (o altro liquore a scelta)
4 o 5 noci sgusciate  e spezzettate.. 

e poi

3-4 mele golden piccolo 
2 cucchiai colmi zucchero Demerara (di canna e molto aromatico)
1 cucchiaino di cannella

in una terrina (e con il cucchiaio di legno) montare a crema il burro con lo zucchero, 
aggiungere l'uovo + il tuorlo, il sale, la scorza di limone, il liquore, le noci spezzettate 
ed infine il mix di farine setacciate con il lievito.  
Dovrete ottenere un impasto denso ma non duro che stenderete nella tortiera
foderata di carta forno.

Sbucciare le mele e levare il torsolo, tagliarle a metà, e poi a fettine
ma senza arrivare in fondo (devono restare unite) disporle sopra l'impasto
e cospargetele di zucchero scuro e cannella. L'impasto cuocendo
lieviterà tutto intorno e le ingloberà parzialmente.
Cuocere in forno a 175° ventilato per 30-35 minuti oppure a 
180° in forno statico
 ( controllate la cottura con lo stecchino perché la superficie è 
già scuretta di partenza Se volete, potete anche lucidarla con un cucchiaino
 di marmellata di albicocche diluita con uno di liquore o di acqua calda, 
io la preferisco "nature"..)




"Baci" al rhum e cioccolato

Ingredienti:

Farina gr. 250 + 2-3 cucchiai per la spianatoia
fecola di patate gr. 50
zucchero gr. 120
burro gr. 80
1 uovo
1 pizzico di sale
cioccolato fondente gratuggiato gr. 100
rhum 1-2 cucchiai
1 cucchiaino di lievito in polvere




Impastare tutti gli ingredienti, aggiungere il lievito per ultimo e lasciare riposare al fresco per almeno 1/2 ora. Stendere l'impasto e ricavarne tante palline che metterete ben distanziate sulla placca coperta dalla carta forno. Cuocere a forno moderato pie circa 15-20'
n.b.
Volendo li potete accoppiare stendendo sulla parte piatta uno strato di nutella.

Ciambelline all'anice:
Ingredienti:

Farina bianca gr. 150
farina di mais fioretto gr.150
zucchero gr. 150
1 uovo e 1 tuorlo
1 pizzico di sale
burro gr. 80
latte 2-3 cucchiai
1 cucchiaio di semi di anice macinati
1/2 bustina di lievito per dolci
Impastare tutti gli ingredienti e lasciar riposare l'impasto 
per almeno mezz'ora al fresco, poi stenderlo e ricavarne
tante piccole ciambelle. Disporle sulla placca coperta
da carta forno, pennellarle con un po' di latte e cuocerle
a 180° per circa 20'.


Fiorellini all'arancia:
Ingredienti:

Farina gr. 300 + 3-4 cucchiai per la spianatoia
zucchero gr. 150
1 uovo + 1 tuorlo
1 pizzico di sale
burro gr. 80
la scorza gratuggiata di 2 arance non trattate + 1 o 2 cucchiai di succo
1/2 bustina di lievito per dolci

Il procedimento è sempre lo stesso, così come la cottura..
solo i biscotti sono ritagliati con uno stampo.
Una volta raffreddati si possono ricoprire con della glassa 
oppure cospargere di zucchero al velo.


6 commenti:

  1. Ma è rimasto qualcosa per me Carmen?
    Mi stai facendo venire l'acquolina in bocca!
    Mi ispira molto la torta con la farina di mais.
    Sai che a Bergamo ho visto per la prima volta quello spinato?
    Non lo conoscevo proprio.
    Un abbraccione Maria
    P.S. Come vanno i lavori da tuo fratello? E il resto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehm…mi spiace, ma li avevo fatti un po' di tempo fa…Conosco il mais spinato di Gandino e lo uso per la polenta, viene buonissima!!
      p.s.
      ti mando una mail..ciao!!

      Elimina
  2. quante delizie, amo i dolci con le mele, sembrano ottimi!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry, buon I Maggio, ciao!!

      Elimina
  3. Bravissima, carrellata stupenda di dolcetti con farina di mais
    Buone feste
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosetta, buon I Maggio anche a te!!

      Elimina

Grazie per avermi dedicato un po' del vostro tempo, risponderò ai vostri commenti sotto il post, a presto!