giovedì 6 aprile 2017

Polpettine di tofu


Oggi facciamo delle polpettine delicate ma gustose,
adatte anche a chi non mangia carne.



ingredienti:
un panetto di tofu da 150 grammi
1 uovo
4 cucchiai di pane grattugiato
un mazzetto delle erbe aromatiche preferite:
( prezzemolo, basilico, origano o timo)
sale, curcuma e pepe nero
olio per friggere

In una terrina ho sbriciolato il tofu con la forchetta,
ho aggiunto l'uovo, le erbe aromatiche tritate fini, sale,
pepe e un pizzico di curcuma, metà pane grattugiato e ho impastato
il tutto formando delle palline leggermente schiacciate che
ho passato nel rimanente pangrattato.
Le ho fritte in olio di arachide e asciugate bene
su carta scottex. Se volete delle polpettine 
non fritte cuocetele in forno ben caldo
girandole a metà cottura.




  1. ciao, alla prossima!

domenica 2 aprile 2017

Pane "montanaro"

Un tempo il pane bianco era un lusso per pochi 
e specialmente nelle zone montane si utilizzavano cereali diversi
dal grano come il saraceno, la segale a cui a volte si
aggiungeva anche farina di castagne.




Ecco allora un pane saporito fatto con un mix di farine:  
50 % farina biologica tipo 0,  30 % farina di segale e
20 % farina di castagne.




In una grande ciotola ho sciolto circa 200 grammi di pasta madre
già rinfrescata con una tazza di acqua tiepida, ho aggiunto 
il mix di farine, 1 cucchiaino di sale integrale e ho lavorato 
a lungo l'impasto. Ho poi formato la pagnotta e l'ho messa a lievitare
nel forno spento e con la luce accesa sino al 
raddoppio del volume.

Ho cotto il pane a 220° per circa 40', ma regolatevi 
con il vostro forno; l'ideale sarebbe cuocerlo nel forno a legna
ma anche in quello a gas è venuto buonissimo!



Ciao, alla prossima!





venerdì 31 marzo 2017

Insalata di merluzzo e patate




Un piatto semplice e "di magro" adatto al periodo quaresimale, 
la mia mamma ce lo preparava spesso di venerdì.

per due persone:

2 patate medie
1 filetto grande di merluzzo oppure 2 piccoli
olio evo 2 cucchiai
succo di limone
1 arancia bio
sale e pepe q.b.
prezzemolo tritato

Pelare e tagliare a grossi pezzi le patate e cuocerle a vapore,
cuocere sempre a vapore i filetti di merluzzo e
lasciar raffreddare il tutto. Nel frattempo preparare il condimento:
in una ciotola mettere l'olio, il succo di 1 limone + 1 cucchiaio 
di succo d'arancia, la scorza d'arancia tritata, sale e pepe,
emulsionare bene sbattendo con la forchetta.
In una terrina mettere le patate con il merluzzo spezzettato
 grossolanamente, condire con la vinagrette
preparata e cospargere con prezzemolo
tritato. E' migliore se preparata in
anticipo.



ciao, alla prossima!




mercoledì 29 marzo 2017

Risotto integrale con verdure avanzate



Mi era avanzato giusto un mestolo di minestrone e, visto il tempo
 impiegato a pulire, tagliare e cuocere le verdure,
non mi andava proprio di buttarlo e allora con del riso integrale 
ho preparato un buon risotto.

dosi per 2 persone
riso integrale varietà Baldo gr. 140
olio evo 1 cucchiaio
1/2 cipolla piccola
brodo vegetale 1 tazza e mezza
1 mestolo di minestrone di verdure miste
per la mantecatura
1 noce di burro di panna centrifugata
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
sale e pepe q.b.

Prima di tutto ho sciacquato il riso integrale e l'ho lasciato
a bagno in una terrina per un paio d'ore, in questo modo
 si ammorbidisce la cuticola esterna e si abbrevia il tempo di cottura.
In una casseruola ho scaldato l'olio con la cipolla affettata finemente, 
ho aggiunto il riso scolato e l'ho fatto insaporire mescolando spesso; 
ho aggiunto il brodo vegetale con il minestrone poco per volta e tirato a cottura.
Ho aggiustato di sale e pepe, aggiunto il burro e il formaggio
e lasciato riposare coperto per 2 minuti e servito ben caldo.




Ciao e alla prossima!


sabato 18 marzo 2017

Fusilli di saraceno e di piselli



Due primi "dietetici" che possono anche essere  piatti unici,
molto semplici ma gustosi.


Fusilli di saraceno con ricotta e spinaci

ingredienti per 4 persone:

pasta di grano saraceno gr. 280
ricotta fresca gr.125 (mezza confezione)
spinaci lessati e strizzati 1/2 tazza
1/2 cipolla piccola affettata sottile
olio e.v.o 2 cucchiai
sale
pepe nero macinato al momento

Ho messo a bollire l'acqua per la pasta e, nel frattempo, in uno wok 
ho fatto rosolare a fuoco dolce la cipolla con 1 cucchiaio d'olio, 
ho poi aggiunto gli spinaci strizzati e li ho fatti insaporire.
Ho scolato la pasta al dente e l'ho unita agli spinaci,  ho aggiunto
 la ricotta lavorata a crema, aggiustato di sale e mescolato bene. 
Per finire, ho aggiunto una generosa macinata di pepe
 e il cucchiaio di olio rimasto.





Fusilli di farina di piselli con sugo di verdura

ingredienti:

pasta gr. 280
olio 2 cucchiai
cipolla, sedano e carota tritati 2 cucchiai
1/2 peperone verde
1 zucchina
prezzemolo tritato 2 cucchiai
poco brodo vegetale
sale e pepe


In una tegame ho fatto soffriggere le verdure tritate con l'olio,
ho aggiunto il peperone tagliato a listerelle e la zucchina a rondelle.
 Ho aggiunto sale e pepe, bagnato con un po' di brodo vegetale
e fatto terminare di cuocere.  Ho saltato nel tegame la pasta cotta
al dente, cosparso di prezzemolo tritato e servito ben caldo.
 In estate è buona anche tiepida o fredda.





martedì 21 febbraio 2017

Frittelle di pasta di pane



In occasione del Carnevale
vi ripropongo le mie frittelle semplici ed
economiche ma gustosissime.




Con le dosi indicate ne usciranno circa 2 dozzine di taglia "media", 
se sono troppe, dimezzate le quantità.

domenica 19 febbraio 2017

Cupcakes alla vaniglia con glassa al caramello

Dei semplici dolcetti adatti anche come merendina,
volendo possono essere farciti con marmellata
o crema a scelta.


Per una dozzina di dolcetti di misura media:

farina 00 gr. 180
zucchero gr. 120
1 uovo intero
1/2 bicchiere di olio di girasole
1/2 bicchiere di latte
 cucchiaini di lievito in polvere
1 bacca di vaniglia
1 pizzico di sale

In una ciotola ho messo a fontana la farina setacciata con il lievito,
al centro ho messo l'uovo, il sale, l'olio, il latte, lo zucchero, 
la polpa e i semi estratti dalla bacca di vaniglia
e ho impastato velocemente il tutto.
Nella teglia per i muffins ho messo i pirottini di carta
e ho versato il composto sino a poco più della  metà e poi li ho
 cotti in forno a 180° per circa 15 - 20' e fatto la prova stecchino.
Sformato i dolcetti li ho fatti raffreddare bene, nel frattempo
ho preparato la glassa con 4 cucchiai colmi di zucchero e
2 c. di acqua, una volta pronto l'ho versato sui dolcetti
e poi lasciato raffreddare bene.
Non farciti con creme si conservano per qualche giorno in 
una scatola di latta e per alcuni mesi nel congelatore.


qui sotto con
cupcakes al cioccolato e biscottini da thé

ciao, alla prossima!


martedì 14 febbraio 2017

Biscotti per il thè


Per il thè ma anche per un dolce momento di pausa


Biscotti al cocco:

Farina 00 gr 180
cocco grattugiato  gr 120
zucchero gr 80
scorza di limone grattugiata 1 cucchiaio
1 uovo intero + 1 tuorlo
1 pizzico di sale
olio di girasole 1/2 bicchiere
1/2 bustina di lievito vanigliato

In una ciotola ho messo la farina (setacciata con il lievito) e
il cocco grattugiato, ho fatto un buco nel mezzo e vi ho messo
le uova, il sale, lo zucchero, l'olio e la scorza.
Ho lavorato prima con una forchetta e poi impastato rapidamente 
con le dita sino a formare una palla che ho messo
in frigo per un'oretta. Ho poi steso l'impasto
e ritagliato i biscotti con una formina,
messi a cuocere su cartaforno a 175° ventilato
per circa 15/ 20 minuti.
Non devono scurirsi troppo.



Biscotti con gocce di cioccolato

Farina 00 gr 300
zucchero gr. 150
2 uova piccole
1 pizzico di sale
olio di girasole 1/2 bicchiere
1 bacca di vaniglia
1/2 bustina di lievito in polvere
1/2 tazza di gocce di cioccolato
(oppure cioccolato spezzettato finemente)

Ho tagliato la bacca di vaniglia lungitudinalmente ed
estratto la polpa ed i semini, ho messo tutti gli ingredienti
in una terrina e impastato rapidamente.
Ho diviso l'impasto in tante palline leggermente
 schiacciate e le ho messe su carta forno, le ho cotte in forno
a 175° ventilato per circa 15 minuti.


Una volta raffreddati i biscotti si conservano
 bene nelle scatole di latta.
Ciao, alla prossima!




sabato 11 febbraio 2017

Torta di pane raffermo agli agrumi

Avevo del pane avanzato e la scelta era tra
canederli o torta: ho preferito quest'ultima improvvisando
una nuova versione al profumo di agrumi, visto che mi avevano
appena portato arance e limoni profumatissimi dalla Sicilia.



ingredienti:

pane casereccio raffermo gr. 200
2 arance e 2 limoni non trattati
1 bicchiere di latte di mandorla
gr. 80 zucchero di canna
2 cucchiai di miele 
2 uova intere
1/2 bicchiere di olio di girasole
1/2 tazza di uvetta ammollata e scolata
poca farina
1 bustina di lievito

In una terrina ho spezzettato il pane e ho versato il latte e il succo degli 
agrumi con le loro scorze grattugiate e ho lasciato riposare tutto per un'oretta.
Con la forchetta ho lavorato bene il tutto aggiungendo gradualmente
 tutti gli altri ingredienti sino a formare un composto ben amalgamato.
Ho versato l'impasto in una tortiera e cotto in forno ventilato
 a 175° per 40 minuti e provando la cottura con uno stecchino. 
Sformato e raffreddato il dolce l'ho cosparso di zucchero al velo.
  Va conservato al fresco.




Ciao, alla prossima!



sabato 4 febbraio 2017

Risotti, che passione!

Quando fa freddo il risotto è uno dei miei piatti preferiti,
specialmente abbinato a verdure di stagione.
Il risotto al radicchio è un classico, 
io l'ho preparato con noci
e taleggio.




Risotto noci e taleggio per 4 persone
 ingredienti:

riso arborio gr. 280
olio 2 cucchiai
1/2 cipolla
vino bianco 1/2 bicchiere
brodo vegetale 2 tazze
radicchio rosso 1/2 cespo
noci sgusciate 50 gr.
taleggio d.o.p 100 gr.
 1 noce di burro per la mantecatura.

Ho fatto soffriggere nell'olio la cipolla affettata sottilmente,
ho messo il riso e l'ho fatto tostare mescolando e sfumando con il vino.
Ho aggiunto il radicchio ben lavato e tritato e tirato a cottura
aggiungendo il brodo poco alla volta. Per ultimo
ho messo le noci tritate, il taleggio a cubetti e
il burro e mescolato bene. Ho lasciato riposare
 per alcuni minuti e servito ben caldo.



Risotto con la zucca e provola affumicata.



ingredienti:

riso per risotti 280 gr.
olio 2 cucchiaini
cipolla 1/2
vino bianco secco 1/2 bicchiere
brodo vegetale 2 tazze
zucca delica 2 fette
scamorza affumicata gr. 80
burro 1 noce

il procedimento per il risotto è sempre lo stesso, 
gli ingredienti si possono
variare a piacere.

Alla prossima!





lunedì 30 gennaio 2017

Torta al cioccolato con pere Kaiser




Per questo dolce ho utilizzato:
gr. 180 farina 00 setacciata con 1 bustina di
lievito in polvere vanigliato
gr. 120 zucchero + 2 cucchiai
gr. 80 cacao amaro
gr. 80 di burro
2 uova intere
1 pizzico di sale
2 grosse pere kaiser
1 limone
gocce di cioccolato fondente

Ho sbucciato e tagliato a fette le pere e le
ho cosparse di succo di limone con 2 cucchiai di zucchero.
In una terrina ho montato il burro con lo zucchero,
ho aggiunto le uova una alla volta e, a cucchiaiate, il cacao e la farina
con il lievito. Ho messo l'impasto così ottenuto in una tortiera foderata
 di carta forno, disposto le fette di pera a raggiera e cosparso
di gocce di cioccolato. Ho cotto il dolce
in forno a 180° per circa 40'.




Volendo lo potete lucidare con poca gelatina di albicocca e 
decorare con poco zucchero a velo.




martedì 24 gennaio 2017

Risotto integrale con finocchio

E' un primo leggero e ricco di fibre



Versione "light" per 4 persone:

riso integrale biologico gr. 200
brodo vegetale 2 tazze
olio evo 2 cucchiai
1 finocchio medio
1 cipolla piccola
sale pepe q.b.
parmigiano grattugiato 2 cucchiai
(1 noce di burro )

Prima di tutto ho pulito e sbollentato
 il finocchio tagliato in quarti, ho mondato e sciacquato il riso 
che  poi ho asciugato molto bene con un telo. 
In un tegame ho fatto imbiondire
la cipolla affettata fine con l'olio, ho fatto tostare il riso
e unito il finocchio spezzettato, aggiunto il brodo
vegetale 1 mestolino alla volta sino alla cottura desiderata. 
Aggiustare di sale e aggiungere se piace un po' di pepe.
Il tempo di cottura dipende dalla varietà di riso utilizzata: 
il mio ci ha messo circa 40 minuti.
Per la mantecatura ho aggiunto alla fine una noce di
burro e il parmigiano.

(Per sveltire la preparazione si può metter a bagno il riso 
integrale per qualche ora, oppure cuocerlo
parzialmente prima. Sconsiglio invece
il riso integrale che cuoce in 10 minuti comprato al supermercato
io l'ho provato per curiosità: non sembra nemmeno
riso integrale ed è gommoso ) 




domenica 22 gennaio 2017

Piatti unici: pasta integrale con ...

Io amo i piatti unici: sono pratici e svelti per la cucina di
tutti i giorni e, completati da insalate fresche,
costituiscono un pasto equilibrato.




Una buona soluzione per dei piatti unici sazianti ma leggeri
è quella di usare la pasta integrale unita a verdure di
stagione e completata da formaggi o legumi, 
( oppure con ragù vegetale o di carne o pesce )
Ecco un paio di facilissime ricette:

venerdì 20 gennaio 2017

Piatti unici: pasticcio di polenta


Per la serie di ricette con gli "avanzi" ecco un bel pasticcio.


E' un piatto unico invernale a cui basterà aggiungere una bella
insalata mista, inoltre è un ottimo modo di utilizzare
delle rimanenze di carne e formaggi, oltre
che di polenta.


Ingredienti:
polenta avanzata 8 fette
1 tazza di besciamella fluida
una tazza di carne cotta tagliata a cubetti
(arrosto, lesso o anche pollo o tacchino disossato)
trito di sedano, carota, cipolla 2 cucchiai
pisellini surgelati 1/2 tazza
pochi funghi secchi ammollati e strizzati
olio evo 2 cucchiai
passata di pomodoro 1/2 tazza
poco brodo vegetale
formaggi vari sminuzzati 1/2 tazza

In un tegame ho soffritto il trito di verdura nell'olio, ho aggiunto i funghi, 
la passata di pomodoro, il brodo vegetale, i piselli surgelati e lasciato cuocere
a fuoco dolce per una ventina di minuti; infine ho messo la carne tritata 
grossolanamente e ho lasciato insaporire bene il tutto per alcuni minuti,
 aggiustato di sale e pepe e spento. In una pirofila imburrata ho messo
uno strato di polenta, il sugo di carne, i formaggi tritati, la
besciamella e poi ancora polenta e così via.
Ho messo in forno caldo per circa 30' sino ad avere
una bella gratinatura in superficie.


Ciao, alla prossima!