venerdì 30 gennaio 2015

Polenta con cipolle e salsiccia "quasi" light




E' un piatto unico invernale tipico delle nostre parti, molto gustoso e saporito 
(ma anche molto ricco di grassi e quindi calorico nella versione originale), 
io ho modificato e "alleggerito" la ricetta in modo di renderla 
più consona ai nostri giorni. 

Per 4 persone occorrono:
500gr. di salsiccia (del tipo lungo, a “nastro”)
4 grosse cipolle bianche
2  cucchiai di concentrato di pomodoro
1 dado vegetale
1/2 bicchiere di aceto di mele
sale pepe

Tagliare la salsiccia a pezzi e bucherellatela con la forchetta.
 Scaldate una larga padella o una piastra antiaderente e mettetevi
 i pezzi di salsiccia a rosolare, girandoli spesso con una paletta 
per far perdere il grasso in eccesso.
Sfumare con l’aceto per sgrassare ulteriormente e poi trasferire 
i pezzi di salsiccia in un’altra padella pulita, 
unitevi le cipolle tritate finemente, mezzo litro di brodo
 ( o il dado fatto sciogliere in acqua) e il concentrato di pomodoro, 
quindi cuocere  lentamente finché il brodo si sarà tutto assorbito
 e la salsiccia sarà tenera. 
Assaggiare ed eventualmente aggiustare di sale e pepe. 
(la salsiccia è saporita, ma le cipolle sono dolci)
Servire con polenta.




Per la polenta (versione rapida)

In un paiolo far bollire 2 litri di acqua, salare e versare a pioggia
 1/2 chilo di farina gialla per polenta del tipo “rapido”. 
Mescolare bene per evitare la formazione di grumi.
 La confezione riporta come tempi di cottura solo 2 o 3 minuti,
 noi invece preferiamo una polenta più consistente e 
dal profumo più di “cotto” con una bella crosticicna
 e quindi completo la cottura per altri 20 minuti. 
(Normalmente con la farina tradizionale ce ne vorrebbero almeno 40! )



6 commenti:

  1. me lo divorerei in un attimo, bravissima!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabry, te ne tengo da parte un po' allora!!

      Elimina
  2. Mamma mia che goduria ... in questo momento farei pazzie per averne un poco.
    Nevicaaaa, ho bisogno di cosine goduriose !!!
    Buona serata amica mia
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E già, è proprio un piatto adatto a queste fredde giornate…buon w.end!!

      Elimina
  3. un piatto da leccarsi le dita......però mi dispiace ma la polenta 'rapida' no......non è la stessa cosa della buona polenta classica....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh certo, per una bergamasca poi…però per chi ha poco tempo e prolungando un po' la cottura.. è un buon compromesso!

      Elimina

Grazie per avermi dedicato un po' del vostro tempo, risponderò ai vostri commenti sotto il post, a presto!