lunedì 15 settembre 2014

Latte di mandorle e... torta di mele

Con la stessa procedura dei "latti"vegetali precedenti faccio anche il latte di mandorle,
 in questo caso non c'è bisogno di cottura, basta mettere un pochino a bagno le mandorle,
naturalmente sgusciate e pelate. (si possono acquistare già pronte, sia confezionate
che sfuse e a peso nei negozi di alimentazione biologica e in molti super)



Ricco di acido oleico, di calcio, fosforo e potassio e con un basso contenuto di sodio
il latte di mandorle fa bene a tutti,  ma è particolarmente adatto a bambini e adolescenti,
alle donne in gravidanza e durante l'allattamento.

ingredienti:

1 litro di acqua naturale
200 gr. di mandorle pelate
75 gr zucchero di canna oppure miele 

mettere le mandorle in una tazza coperte d'acqua tiepida e 
lasciatele in ammollo per un'oretta, dopo di che si
aggiunge il resto dell'acqua, lo zucchero e si frulla e si filtra
fino ad ottenere un latte  ( che non sarà perfettamente bianco  ma color
crema, specialmente se si usa lo zucchero scuro tipo demerara)



Anche in questo caso avremo nel filtro un bel po' di mandorle
spremute si, ma che contengono ancora molti nutrienti e
si possono usare benissimo per fare biscotti o un dolce,
come questa semplice, ma gustosa

torta di mele e mandorle.




ingredienti:

gr. 250 farina 00
gr. 150 zucchero di canna
2 uova medie
1/2 bicchiere olio e.v.o. delicato
1 pizzico sale
lievito in polvere
( io uso 1 cucchiaino raso di bicarbonato di sodio +
1 cucchiaino raso di cremor tartaro )
le mandorle frullate rimaste nel filtro durante
la preparazione del latte + un paio di mandorle
amare oppure qualche amaretto sbriciolato
1-2 cucchiai di latte
2 grosse mele 


In una ciotola mettete lo zucchero con l'olio, le uova e
un pizzico di sale,  lavorare bene il composto con
un cucchiaio di legno, aggiungere le mandorle frullate
e incorporare la farina setacciata con il lievito.
Se serve aggiungete un po' di latte.
Versare il composto nella teglia imburrata e infarinata e livellate bene, 
disporvi sopra le mele a fette e quindi infornare a 180° per circa 40', 
ma  fate sempre la prova stecchino.
Volendo cospargere la torta di zucchero a velo.

11 commenti:

  1. PREPARAZIONE INTERESSANTISSIMA!!!!E CHE TORTA GOLOSA, NE GRADIREI TANTO UNA FETTA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry!!
      Te ne offro virtualmente una fetta allora…ciao e buona giornata!!

      Elimina
  2. Ciao Carmen, illatte vegetale senza cottura lo preferisco...vorrei provare quello di mandorle seguendo le dosi della tua ricetta . Che tort bellissima !!! E ottima sicuramente . Un grande bacione e buona settimana. Mirtilla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mirtilla, fai una prova e poi puoi modificare la ricetta secondo il tuo gusto, facendolo più o meno dolce..buona giornata!!

      Elimina
  3. ciao, la torta è sicuramente buona...........io adoro le mandorle, ma il latte non mi piace molto....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti non a tutti piace…però è molto salutare!!

      Elimina
  4. Mai cara Carmen che delizia, mi piace tanto tutto quello che contiene le mandorle e dal latte alla,tua stragolosa torta,c'è da ben gustare! Brava come sempre, un abbraccio affettuoso e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Stella, sempre gentilissima e presente!!
      Buona giornata!

      Elimina
  5. Posso averne una fetta anche io Carmen?
    Si sente il profumo anche da qui!
    Un forte abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo, volentieri!!
      Buona giornata!!

      Elimina
  6. Moooolto interessante, sia la preparazione del latte che quella della torta utilizzando gli scarti (per modo di dire) del latte.
    Grazie
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina

Grazie per avermi dedicato un po' del vostro tempo, risponderò ai vostri commenti sotto il post, a presto!