martedì 9 settembre 2014

Latte d'avena autoprodotto e biscottini

Il latte d'avena è tra i "latti" vegetali uno dei miei preferiti, secondo
solo a quello di mandorle, veramente delizioso!


Io la faccio a partire dei fiocchi d'avena biologici, è molto facile
ed è ottimo anche per i bambini e i convalescenti.

per un litro di latte:

50 gr. di fiocchi
1 litro di acqua naturale
1 bacca di vaniglia bourbon
(o altro aroma a scelta)
50 gr zucchero di canna
(o miele o sciroppo)

Mettere in ammollo i fiocchi d'avena in una tazza
d'acqua tiepida la sera prima.
Il mattino seguente  versare i fiocchi ammollati in una pentola, 
aggiungere l'acqua restante, lo zucchero e
 la stecca di vaniglia tagliata per lungo.
Portare ad ebollizione e lasciate cuocere per una decina 
di minuti mescolando. Lasciare intiepidire, togliere
la bacca di vaniglia e frullare il tutto
nel bicchiere con filtro.
(Se non l'avete potete filtrare il composto con un colino
a maglie fitte) Imbottigliare e conservare in frigorifero.
nb:
agitare sempre molto bene prima dell'uso.



e con quello che resta nel filtro…



biscottini all'avena!

Basta aggiungere alla "pappetta"d'avena poca farina,
zucchero ed un cucchiaino di lievito o bicarbonato,
distribuire dei mucchietti sulla piastra coperta con carta forno..
cotti a 180° in 15 minuti e poi cosparsi di zucchero
al velo, buoni per la colazione o 
per una dolce pausa!



14 commenti:

  1. non ho mai bevuto il latte d'avena, mi sembra ottimo e facilissimo da fare, m'incuriosisce molto, ma m'incuriosisce ancora di piu' l'idea dei biscottini, devono essere meravigliosi!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabry, è molto buono e delicato, a noi piace alla vaniglia ma puoi aromatizzarlo come vuoi: con cannella, scorza di limone o d'arancia …provalo!

      Elimina
  2. Come sei brava ad autoprodurti queste cose!!Io non amo i latti vegetali,li ho assaggiati,però fanno molto bene!E quei biscotti sembrano buonissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi ci siamo abituati a quello di soia, ma mi piace provare anche altri tipi..quello d'avena poi è molto delicato!

      Elimina
  3. Ma che bella idea. Proverò a farlo anch'io, dal momento che in commercio non lo trovo e ho amici che sono intolleranti al latte normale. Intanto ti seguo. A presto. Francesca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca, grazie, a presto!!

      Elimina
  4. Il latte d'avena da bere non l'ho mai provato, ma i biscotti li adoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi sono biscottini molto frugali, ma volendo si possono arricchire…ciao!!

      Elimina
  5. Ciao! Vengo dal link party di Alex! Trovo i tuoi posto veramente molto interessanti...per non dire poi i biscottini all'avena.. sembrano veramente buoni :) Appena avrò tempo proverò sicuramente a farli. Grazie per la ricetta.

    Baci.
    Vanessa

    RispondiElimina
  6. Ciao Carmen, vengo dal Linky Party di Alex....con l'acquolina in bocca per i biscottini (il latte non l'ho ancora provato!). Il bicchiere con frullatore e filtro è quello che si trova in vendita in una nota libreria online? Ho visto un video e mi ha incuriosito e ora lo ritrovo qui! ;)
    Grazie
    Michela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Michela, no è il mio vecchio frullatore ad immersione, il bicchiere e il filtro erano in dotazione.
      Il video di cui parli l'ho visto anch'io, e quell'attrezzo è proprio pensato per fare il latte vegetale.
      Una blogger che l'ha acquistato dice che si trova molto bene e vale la spesa…io per ora uso quello che ho..

      Elimina
  7. Grazie Carmen per questa ricetta.
    Piace anche a me il latte d'avena ma non avevo mai pensato di farlo a casa.
    Ma c'è sempre da imparare!
    Un abbraccio speciale Maria

    RispondiElimina
  8. Ciao Maria, grazie a te per l'attenzione e il tuo gentile commento!
    Puoi fare il latte vegetale con l'ingrediente che preferisci: avena ma anche riso, miglio, grano saraceno oltre che con mandorle, noci, nocciole ecc. La cosa bella è che puoi utilizzare anche la parte solida che resta, niente va sprecato, e poi non hai nemmeno l'imballaggio da smaltire!

    RispondiElimina

Grazie per avermi dedicato un po' del vostro tempo, risponderò ai vostri commenti sotto il post, a presto!